nichelatura chimica

resiste a corrosione, usura e antifrizione

La nichelatura è un trattamento superficiale a cui possono essere sottoposti alcuni materiali, per modificarne le caratteristiche superficiali (durezza, resistenza ad agenti esterni, ecc.).

Il processo di nichelatura chimica ad alto fosforo (Enp1012) ha come scopo quello di realizzare depositi ad alta resistenza alla corrosione, all’usura e antifrizione. Si tratta di una deposizione per via chimica mediante reazione di ossidoriduzione, senza l’ausilio di corrente elettrica.

Trattandosi di un processo chimico e non elettrolitico si ottiene un rivestimento di spessore estremamente uniforme. Rappresenta pertanto la soluzione ideale a problemi di usura, rivestendo zone altrimenti non trattabili come fori, zone sottosquadra e particolari con geometrie complesse.

Share by: